Optimate 4 caricatore-mantenitore batteria auto-moto-scooter canbus SBK_474 TECMATE MANTENITORE / CARICA BATTERIE

Optimate 4 caricatore-mantenitore batteria auto-moto-scooter canbus

Il nuovo punto di riferimento

Maggiori dettagli

SBK_474
Nuovo prodotto

CHF79.00iva incl.

- +

Aggiungi al comparatore

Questo articolo è stato venduto

13
volte

Anteprima dei costi di spedizione
 
Dettagli

Il nuovo punto di riferimento

OptiMate 4 – Ottimizzatore per batterie con funzioni di desolforazione, carica e mantenimento


OptiMate 4: Il nuovo punto di riferimento – Ottimizzatore con diagnostica davvero unico per batterie piombo-acido da 12V fino a 50Ah, di tipo sigillato «MF», gel o convenzionali, con tappi.



Nell’OptiMate 4, il telaio elegante e protetto, il pannello a LED che attrae lo sguardo non sono che una prima impressione del Nuovo punto di riferimento.
Come tutti i modelli che l’hanno preceduto, l’OptiMate 4 può recuperare le batterie trascurate. Governato ora da un microprocessore, ha guadagnato in efficienza grazie all’azione di recuperazione supplementare TURBO. Le batterie meno provate comportano l’attivazione automatica del modo di RECUPERAZIONE, mentre i casi più difficili saranno trattati con il modo di recuperazione TURBO.

** Come tutti i modelli OptiMate antecedenti, l’OptiMate 4 passa quindi a caricare la batteria, verifica che sia caricata al meglio rispetto al suo stato di salute, quindi effettua un controllo per eventuale celle fuori servizio. Ma l’OptiMate 4 ha ancora ben altro da offrire:

Corrente di carica massima ora a 0,8A, senza aumento del consumo di elettricità
Limite di 48h fra la connessione e il primo ciclo di test, al fine di evitare un «accanimento» sulle batterie che potrebbe provocare un corto circuito interno
Nuovo stupefacente pannello di controllo a 10 LED con 19 combinazioni di visualizzazione possibili
5 possibilità di risultato a esito test orario di ritenzione della carica. Visualizzazione attraverso un solo LED o una combinazione di 3 LED specifici – verde, giallo, rosso
Telaio IP64 sigillato resistente alle intemperie, con placche per fissaggio a muro integrate (e rinnovabili, ad esempio in caso di serraggio eccessivo)
Nuovo raccordo del cavo in uscita per evitare effetti di screpolatura in ambienti particolarmente freddi
Connessioni facilitate grazie a un dispositivo di guida degli spinotti di contatto.
Ma dopo tutto, la qualità più importante dell’OptiMate 4, come tutti i suoi predecessori, è il mantenimento della vostra batteria in tutta sicurezza durante lunghi periodi di inattività. E questo grazie a un ciclo dolce che permette alla batteria di riposare per 30 minuti nel ciclo orario di test.

Il programma automatico multifase si avvia non appena l’OptiMate è collegato a una batteria da 12V con una tensione minima residua di almeno 2V:

L’OptiMate 4 controlla immediatamente se la tensione residua della batteria permette il lancio del programma, e se la batteria è in stato di scarica profonda, solforata o meno.
Per le batterie che erano state «dimenticate», l’OptiMate 4 passa in modo di recuperazione, limitato in un primo tempo a 16V, quindi, e se necessario, a 22V** in modo di recuperazione TURBO. Il limite è sempre di 2h, a corrente debole, allo scopo di rendere la batteria nuovamente ricaricabile in modo «normale».
Quando il circuito interattivo rileva che questo stadio è raggiunto (già dalla connessione per la maggior parte delle batterie), parte il modo di carica principale con erogazione di una corrente costante a 0,8A.
Quando il livello di carica è sufficiente, si attiva il modo esclusivo di verifica. La tensione è limitata a un livello inferiore e, se necessario, un’azione a tensione pulsante prosegue la desolforazione e completa la carica. Dopo la verifica, o se la batteria si rivelasse incapace di mantenere una carica adeguata dopo 48h di connessione, si avvia la tappa successiva.
A questo punto l’OptiMate sospende l’erogazione di corrente per 30 minuti e controlla il voltaggio della batteria lasciata sola, per determinare se ritiene una carica sufficiente a poter avviare un motore. Ha inizio allora un ciclo a lungo termine a fasi alternate di mantenimento e di test.
Durante le fasi di mantenimento, di 30 minuti ciascuna, l’OptiMate eroga una carica di sostegno, ma solo per compensare le perdite inerenti alla batteria stessa o i consumi dovuti ad esempio all’antifurto, ecc. Qualsiasi riscaldamento e/o surriscaldamento della batteria è da escludere, grazie alla logica di funzionamento «50/50», con fase di mantenimento interattivo per metà del tempo, e di test (riposo) per l’altra metà. La batteria rimane in condizione di servizio ottimale, senza mai essere sovraccarica.
**Il modo di desolforazione ad alta tensione può essere avviato solo se la batteria è stata prima isolata dal veicolo. Tuttavia, anche se rimanesse collegata, l’OptiMate non può danneggiare gli elementi elettronici di bordo perché il modo ad alta tensione può attivarsi solo se quello accettato dalla batteria è di zero Volt o quasi. Le menzioni di possibili danni, pubblicate su certi forum Internet non si basano su alcuna realtà tecnica tangibile e sono pertanto infondate.

Conforme a tutte le norme EN e IEC pertinenti e alle direttive CE in vigore.
Ampia gamma di accessori di collegamento, compresa una prolunga di carica.
2 anni di garanzia.38070421

Scrivi una recensione

Optimate 4 caricatore-mantenitore batteria auto-moto-scooter canbus

Il nuovo punto di riferimento

Scrivi una recensione

18 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Confronta 0

Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
CHF0.00 Totale

I prezzi sono iva inclusa

Vai al carrello